.
Annunci online

LAVORO
18 giugno 2010
2 LUGLIO 2010 - MANIFESTAZIONE NAZIONALE DEGLI INFERMIERI
Ci siamo, è ufficiale. Il 2 luglio si terrà la manifestazione degli infermieri.
La protesta si rende necessaria, in quanto le attuali condizioni lavorative del settore sanitario (sia pubblico che privato) sono arrivate ai minimi storici.
La mancanza di personale è cronica e in molte realtà le condizioni sono drammatiche: un infermiere per 20 pazienti, quando va bene.
Gli stipendi sono i più bassi d'Europa, gli orari di lavoro sono spesso prolungati di molto oltre il limite della legalità. 

La manifestazione si svolgerà con diverse modalità in diverse parti d'Italia, dal nord al sud.
Principalmente, sono previsti due cortei di automobili, uno in partenza da Firenze, l'altro da Napoli, alla volta di Roma. Le auto procederanno lungo la A1 percorrendola a 90Km/h (limite minimo previsto dal Codice della Strada).
I manifestanti si ritroveranno poi nel pomeriggio, dalle 15.30 alle 18.30 davanti Montecitorio, per un sit-in e relativo "speakers corner". L'obiettivo è quello di portare in piazza le singole realtà lavorative e quindi di renderle pubbliche, affinché tutti sappiano, i cittadini devono sapere.

Per INFO e contatti
Su Facebook il gruppo GLI INFERMIERI NON CI STANNO
Il Blog http://dueluglio2010.blogspot.com
e-mail staff2luglio@gmail.com    

sentimenti
30 maggio 2010
QUEL MALEDETTO LUNEDI' DI SEDICI ANNI FA
A volte sembra che il tempo non passi mai. Altre invece ti ritrovi con sedici anni in più sulle spalle senza neanche accorgertene; ti ritrovi in giornate come questa, calda, umida…strana. Esattamente come la stessa di sedici anni fa. Era il 1994, io una bambina delle scuole medie che aveva la passione del calcio, tu un uomo di neanche quarant’anni che del calcio ne aveva fatto la sua vita.
Ma non come quelli che dicono, parlano, sparlano e si esibiscono poco sui campi di calcio e troppo altrove. Tu facevi il contrario. Tu mettevi tutto te stesso sul campo perché ci credevi, forse sei stato uno degli ultimi che il gioco del pallone lo ha preso davvero sul serio, una passione che si mischiava con il lavoro. E fuori dal campo niente mondanità, nessuna discoteca, nessun capriccio da ragazzino viziato. Una persona tranquilla, con una sensibilità ed un’umanità fuori dal comune.

E forse è stato proprio questo Agostino, che hai dovuto pagare. Il fatto di essere una persona fragile, dai sani principi e sentimenti, dal carattere schivo ma sincero.
Quando una persona mette l’anima, il cuore e il corpo in quello che fa, ha fra le mani un’arma a doppio taglio. Da una parte ha la sicura riuscita della sua attività, raggiunge il risultato praticamente al 100% (o quasi) e nel contempo gode della stima, dell’amicizia, delle lodi e delle pacche sulle spalle di chi lo circonda. Dall’altra, però, rischia che quando il tutto finisce (perché è matematico Nino, le cose meravigliose purtroppo hanno una fine) si formi all’improvviso il vuoto. Tutto ad un tratto le persone cominciano ad allontanarsi, magari senza neanche volerlo. Come dice quella canzone, la festa è finita…e gli amici (giustamente?) se ne vanno…La casa poi tocca a te risistemarla. A meno che tu non chieda aiuto….e tu naturalmente non lo hai fatto…non lo hai fatto mai.

Il restare soli, in quel modo (in questo modo) è atroce. Il dolore è grande, troppo più grande di noi.
C’ho pensato Agostì, ho pensato ad una grande differenza tra me e te, quella differenza che divide la vita dalla morte. Tu quel maledetto giorno avevi a portata di mano una maledetta calibro 38.
Io no . Tu quel giorno, come tanti prima, non riuscivi a vedere l’uscita del tunnel, il buco in cui ti sentivi era troppo stretto e ti attanagliava tanto da non riuscire neanche a respirare, da provare quasi la sensazione che persino il cuore faceva una fatica abnorme a compiere le sue contrazioni. Allora tanto vale non farlo soffrire più quel cuore. Ed è lì che hai mirato.
Lunedì 30 maggio del 1994, a Roma, faceva un caldo insopportabile; già dalle prime ore del mattino si capiva che sarebbe stata un’altra giornata di insostenibile afa. Eravamo tutti maledettamente impegnati e concentrati su quel fottutissimo “sogno americano” che sarebbe dovuto iniziare di li a poco. E tu, alle 8.50 del mattino (Ago, come fosse ieri…con gli occhi pieni di lacrime) hai deciso che il tuo corpo, la tua anima, il tuo cuore, avevano sopportato fin troppo.

Anche oggi, a sedici anni di distanza, sei nei miei pensieri. Ti porto con me in molte occasioni, lo sai, certe cose le possono capire solo le persone come noi.

Ciao Agostino…e mi raccomando, caricalo bene quel destro, sennò gli arcangeli vincono il campionato.
SOCIETA'
25 aprile 2010
Riapre la Baubeach!
Copio e incollo dal comunicato stampa diramato da
http://www.facebook.com/ho me.php?filter=lf#!/group.p hp?gid=53525178480

COMUNICATO STAMPA
BAUBEACH, la spiaggia per cani liberi e felici più famosa d’Italia , sta per riaprire i suoi battenti, avendo ottenuto finalmente una Concessione Demaniale per un’area di 7000 mq, a MACCARESE, a poco più di cento metri da quella che era stata la storica sede, dal 1998 al 2004.

Patrocinato dalla Provincia di Roma , Baubeach offrirà il suo servizio differenziato, con una particolare attenzione a proposte biocompatibili ed etiche: caratteristica della stagione sarà la soluzione- Reception , costituita da una bellissima tenda berbera , dove ricevere gli Ospiti e fornirgli il kit di benvenuto : ciotola per acqua , ombrellino parasole , sacchetto igienico , snacks ,oltre alle normali attrezzature da spiaggia.

Il servizio di controllo a mare sarà assicurato da una Assistente bagnanti del Centro Unità Cinofila di Salvataggio, con il suo meraviglioso Acs, un Terranova maschio di due anni, prode nuotatore !

I cani dovranno essere socievoli, non in periodo estrale, in regola con le vaccinazioni e con la iscrizione all’anagrafe canina: in caso di mancanza di microchip il Veterinario del Baubeach provvederà ad impiantarlo e a regolarizzare la registrazione, direttamente presso la struttura , il sabato e in studio nei giorni feriali.

Per questo entusiasmante ritorno che l’Associazione Baubeach ha pianificato con pochissimo tempo a disposizione, saranno previste strutture mobili per i servizi e per ciò che riguarda il ristoro, la collaborazione con il vicino e bellissimo Stabilimento Rambla .
Tra le diverse iniziative volte al benessere del cane ci saranno le Adozioni nei week end , la sinergia con l’Associazione “Tutti pazzi per Fido”: si potrà apprendere come può essere più stimolante e corretto giocare con il proprio cane e fargli intraprendere un percorso di "attivazione mentale" originale e gratificante. Inoltre se esistono problemi di carattere comportamentale, sarà possibile esaminarli e proporre delle soluzioni .

Contestualmente alla apertura del Baubeach la Associazione mette a disposizione dei Concessionari che , in tutto il Territorio di Fiumicino , vogliano creare una piccola area attrezzata per ricevere clienti accompagnati da cani, la sua esperienza : da quest’anno , infatti, questa importante possibilità è stata introdotta nella stessa Ordinanza Balneare del Comune di Fiumicino, che coglie dal Regolamento Regionale emanato lo scorso luglio e fortemente voluto dalla Associazione stessa, questo spunto di alta valenza etica e sociale . Questa scelta fa del Comune di Fiumicino un Comune al passo con le esigenze di tutti i Cittadini e con le più progressiste direttive Europee in materia di benessere animale .

Da sabato 1 maggio work in progress , in cui si potrà venire in spiaggia e usufruire dei primi servizi : si attende l’arrivo di un clima più estivo per la fantastica giornata di festa che saluterà il ritorno di un Sogno ! tutte le informazioni sul sito www.baubeach.it 

27 febbraio 2010
27 febbraio....tra poche ore
Mancano pochissime ore all'evento!
In questa occasione voglio ringraziare tutti coloro che hanno contribuito economicamente alla causa! Grazie a voi si è raggiunta una bella cifra, per cui ci siamo potuti permettere il palco e non solo! 
Rinnovo l'invito per domani, sabato 27 febbraio alle ore 14.30 in Piazza del Popolo a Roma.
Il Popolo Viola ha organizzato la manifestazione con moltissimo impegno, ci saranno grandi personalità che si alterneranno sul palco, ma anche numerosi interventi tramite video messaggi (attesissimo il messaggio di Marco Travaglio).
Inoltre, per coloro che parteciperanno alla manifestazione, tantissime sorprese, gazebo con gadget Viola...

Vi aspetto...anzi, vi aspettiamo numerosissimi!!!!
Resistere resistere resistere!!!!!
22 febbraio 2010
27 febbraio

Cari amici/utenti de il cannocchiale

se vi scrivo questo post è per un motivo molto importante. Forse avrete sentito parlare della Manifestazione Nazionale BASTA! LA LEGGE E’ UGUALE PER TUTTI che mi sto impegnando a promuovere.
Si tratta di un evento autopromosso ed autorganizzato direttamente da noi utenti che ci siamo ritrovati in rete e vogliamo scendere in piazza Sabato 27 febbraio 2010 senza l’appoggio economico o logistico di nessun partito.
Lo facciamo per dire la nostra su quanto accade nel nostro Paese: un Parlamento bloccato a risolvere i problemi personali del premier e che non si occupa dei problemi dei cittadini.
Le motivazioni sono simili a quelle che hanno spinto il 5 dicembre tantissime persone a scendere nelle vie di Roma per il No Berlusconi Day.
Capisci bene che è molto difficile – soprattutto in Italia – riuscire ad organizzare qualcosa senza l’aiuto di nessun gruppo strutturato (partiti, sindacati, associazioni), ma noi ci proviamo, siamo sicuri di riuscirci e abbiamo bisogno dell’aiuto tuo e dei tuoi amici o conoscenti.

Per questo abbiamo lanciato una SOTTSOCRIZIONE STRAORDINARIA che, a partire dalle 7.20 e fino alle 24.00 di martedì 23 febbraio porti a raccogliere almeno 20.000 euro, 20 euro al minuto. Sono i soldi necessari per allestire il palco e pagare tutte le spese organizzative.

Vi chiedo di seguire la campagna su http://www.27febbraio2010.org e di mandare una sottoscrizione tramite le modalità che troverete in quella pagina.

Più diffonderemo questo messaggio (personalizzandolo) ai nostri amici/lettori e più facilmente raggiungeremo il nostro scopo.

Grazie mille per quello che potrete fare.


P.S. Anche se non avete la possibilità di donare i 10 o venti euro, bastano anche pochi spiccioli! 
Tante piccole gocce formano il mare...
Coraggio, sabato si avvicina!!


diritti
31 gennaio 2010
bella prova

Direi che è andata bene. 
I sit-in in difesa della Costituzione organizzati dal Popolo Viola hanno avuto un buon seguito.
Mi aspettavo qualcosina di più a Roma, ma è stato comunque significativo.
Eccezionali gli interventi dal palco, letture di Gramsci, lettere scritte da partigiani fucilati...alcune da brivido.
Presenti bandiere dell'Italia dei Valori, Sinistra ecologia e libertà e .....del PD....
Ma il numero delle bandiere viola era considerevole.
Il sit in più numeroso a Parma...complimenti!!
Il Popolo Viola prende la parola...anche sotto la pioggia battente e con i pinguini danzanti....

Resistere Resistere Resistere

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. popolo viola 30 gennaio 2010 Roma

permalink | inviato da Pollysky il 31/1/2010 alle 11:34 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte




IL CANNOCCHIALE